Home / La redazione / Alfredo Capozzi
Alfredo Capozzi - Alfredo Capozzi

Alfredo Capozzi

Alfredo Capozzi

Prof. Alfredo Capozzi: plurilaureato e musicista trasversale, ha ricoperto ruoli importanti in molti settori musicali, avendo potuto lavorare come Fonico, Produttore, Turnista, Docente MIUR, Giornalista, Consulente tecnico.
Attualmente è docente di Tecnologie Musicali presso il Liceo Musicale e di Strumento Musicale presso la Scuola Media. E’ stato primo docente di Informatica Musicale presso il Conservatorio di Salerno.
Da Marzo 2011, dopo diversi anni di collaborazione con la rivista CM2, gestisce la rubrica tecnica “Laboratorio Sonico” sull’autorevole rivista nazionale “Strumenti Musicali” ed è l’ideatore e sviluppatore della metodologia “Musica Parlata” che risolve annosi problemi ai non vedenti per lo studio della musica.
Ha sviluppato il progetto “DigitalAudioCentral” il primo sito Web italiano a formulare il concetto di video recensioni nel settore delle tecnologie musicali.
Ha prodotto diversi CD tra cui il brano “Underware” con l’artista Nae-tago sotto etichetta The Dub di Claudio Coccoluto: il brano ha avuto una diffusione di circa 30.000 copie in tutta Europa.
Tra diversi progetti, si occupa, come Arrangiatore e Direttore, della piccola Orchestra “Genovese” formata da circa 70 ragazzi della Scuola Media di Pellezzano (SA), con la quale svolge concerti nella provincia di Salerno.

  • Flavia

    Salve! Avrei bisogno di una mano nel configurare una M-Audio Axiom 49 con cubase elements 9. Potrebbe aiutarmi?
    Grazie in anticipo

    • Alfredo

      Salve Flavia,
      premesso che non sono utente di Cubase, manca anche l’indicazione di che sistema operativo usa: Mac o Windows?
      Ad ogni modo, La invito a vedere questo filmato che spiega diverse cose importanti per la configurazione.

      http://www.youtube.com/watch?v=3bbaAyr-4cI

      Inoltre, sul sito M-Audio, nella pagina di supporto dovrebbe trovare indicazioni utili per la configurazione.
      http://m-audio.com/support/drivers-search

      Casomai avesse ancora problemi, non esiti a ricontattarmi.

      Saluti,
      Alfredo