Home / Eventi / Steinberg – Presentata la nuova gamma software
Franco Fraccastoro Clinic Steinberg AgeofAudio Pic.3 660x330 - Steinberg - Presentata la nuova gamma software
Franco Fraccastoro - Clinic Steinberg

Steinberg – Presentata la nuova gamma software

Durante il pomeriggio di Sabato 21 Gennaio, grazie ad una felice intuizione del Prof. Alfredo Capozzi che ne ha curato anche l’aspetto didattico, la PlayMusic di Cava de’ Tirreni insieme a Age of Audio ha offerto agli appassionati, cultori e studenti di Tecnologie Musicali un primo appuntamento di seminari dediti a questa materia.

Fulcro dell’incontro è stato il marchio Steinberg, con workshop rivolti ai suoi software di punta aggiornati all’ultima versione, ma non sono mancate importanti confronti anche riguardanti la gestione dei Convertitori e dei Preamplificatori delle più moderne schede audio (seminario curato dallo stesso Prof. Capozzi. ndr) e un seminario dedicato alla gestione di MAX/MSP tramite tablet Android  a cura della classe di Musica Elettronica del Conservatorio di Salerno (relatori Antonio Russo e Alberto Giordano guidati dal m° Silvia Lanzalone responsabile di Dipartimento. ndr)
Dal punto di vista della proposta didattica possiamo affermare che Innovazione, precisione e semplicità sono le parole chiave per definire in maniera ottimale quello che Steinberg ha deciso di proporre a questo primo appuntamento.
Presso il Forum dei Giovani di Cava dei Tirreni, Franco Fraccastoro, Product Specialist ed Education Development di Steinberg, in pratica il maggiore responsabile italiano dell’azienda, ha presentato le nuove versioni di Wavelab, Cubase Pro 9 e il nuovo pezzo da novanta per la notazione musicale, Dorico.

Prof. Alfredo Capozzi Clinic Steinberg AgeofAudio Pic.206 - Steinberg - Presentata la nuova gamma software
Prof. Alfredo Capozzi – Clinic Steinberg

Grazie anche ad un continuo scambio con il pubblico presente, si può affermare che l’intero parco software è stato notevolmente semplificato e reso alla portata di tutti: la nuova versione di Cubase, oltre alle nuove features come il mixer e un equalizzatore particolarmente efficace, è stato reso graficamente più gestibile e personalizzabile per il lato utente, rendendolo una DAW ancora più performante rispetto alle versioni precedenti. Non da meno il nuovo Sampler Track con il quale si sono definiti nuovi orizzonti per la manipolazione, anche tramite tastiera, dei campioni e delle stesse tracce audio.

Il piatto forte, però, che ha tenuto banco sul pubblico presente è stato ben altro: il nuovo software di notazione musicale Dorico è da considerare la prima release di un’applicazione di una potenza inimmaginabile e molto più avanti rispetto a tanti concorrenti.

Altro punto a favore per Dorico è la libreria suoni, si possono utilizzare i suoni di librerie di terze parti (o anche quella interna che è comunque di ottima qualità) e per ogni singola parte desiderata della partitura farla suonare a un determinato Vst o libreria: non si poteva chiedere di meglio.

Tutto il foglio poi è editabile a livello testuale e permette di scrivere annotazioni senza il minimo problema e con una semplicità ai limiti del disarmante, utile per i docenti che devono segnare appunti o esempi di qualche tipo, il tutto utilizzando il nuovo font chiamato “Bravura” che risulta essere semplice e pulito da vedere.

Clinic Steinberg AgeofAudio Pic. 100 - Steinberg - Presentata la nuova gamma software
Clinic Steinberg – Cava de’ Tirreni.

Molto interessanti le novità introdotte con la nuova versione di Wavelab pro 9 Che comprendono una migliore interazione con Cubase e Nuendo, una maggiore flessibilità della tecnica Mid-Side in ambito mastering, una suite di plugin professionali, la gestione comoda anche dei progetti più grandi, la possibilità di lavorare con il formato Stems della Native Instruments e tante altre interessantissime features che sono state presentate ampiamente durante il seminario insieme ad altre funzioni già presenti nelle versioni precedenti.

 

Dato il riscontro di pubblico e la quasi perfetta organizzazione di questo primo appuntamento (abbiamo penato un pò il freddo per mancanza di riscaldamento. ndr), non possiamo che essere curiosi di vedere cosa la PlayMusic, ed in particolare il Prof. Capozzi, ci riserverà al 2° appuntamento gratuito con ROLAND Professional A/V che si terrà il prossimo Sabato 25 Febbraio.

Antonio Cangiano

About Antonio Cangiano

Antonio Cangiano nasce nel 1991 e coltiva l'interessa per la musica e lo strumento in giovane età , comincia gli studi di chitarra subito dopo la maggiore età e coadiuva lo studio dello strumento a quello della costruzione del suono. Dopo aver militato in gruppi di musica rock , pop e per un periodo anche jazz , cosa che gli permette di avere un ventaglio culturale più ampio sia dal punto di vista dell' esecuzione che sulla cura del suono. Comincia nel 2014 l' attività di recensore con ItalianGuitarTube dove ancora oggi cura la rubrica dedicata al Made in italy , dove recensisce qualsiasi tipo di strumento costruito nell' italico stivale gli capiti a tiro , avviando collaborazioni con aziende sparse in tutta Italia.

Guarda anche

Gravity AgeofAudio 310x165 - News - Mezzabarba Gravity

News – Mezzabarba Gravity

Uno dei meriti da dare a Pierangelo Mezzabarba, oltre alla gia fin troppo riconosciuta e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*